Video

Quanti misteri aleggiano ancora oggi intorno alla morte dei giudici Falcone e Borsellino? Quanto quella stagione stragista contribuì a modificare i rapporti di forza in Italia e a beneficio di chi? Perché il boss di Cosa Nostra Giuseppe Graviano decide solo ora di parlare puntando il dito contro Silvio Berlusconi? Esiste un filo sottile e invisibile che lega l’uccisione di Aldo Moro alle stragi del biennio 92-93?

In numerose occasioni il Procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri, ha rimarcato come serie TV e film sulla criminalità organizzata sono un male per il pubblico e le giovani generazioni. Questi prodotti creerebbero una mitizzazione della figura del criminale, che diventa eroe positivo, soprattutto agli occhi del pubblico adolescente.

Il Festival di Sanremo 2020 ha già scatenato polemiche prima ancora della sua partenza. Sotto accusa i testi di alcune canzoni del rapper Junior Cally, ritenuti violenti e misogini, tanto da mettere in discussione la sua partecipazione alla gara canora.Gli spettatori, i cantanti e perfino i politici si sono espressi su questa questione, dividendosi tra chi che lo difende e chi ritiene inaccettabile la sua presenza al Festival.

Oggi parliamo della rivolta social di commercianti e professionisti contro le tasse, della possibile svolta neo-liberista della Lega, dell'invasione delle locuste in Somalia e dell'insolito appoggio al partito anti-immigrazione in Germania, proprio da parte degli immigrati russi.