Attacco chimico a Ghouta? I ribelli recepiscono il suggerimento occidentale

24 febbraio – L’ambasciatore delle Nazioni Unite Nikki Haley avverte che gli Stati Uniti sono “pronti ad agire” per porre fine agli attacchi chimici in Siria.
 
12 marzo – La Francia avverte che lancerà attacchi di rappresaglia contro qualsiasi sito utilizzato per effettuare attacchi di armi chimiche in Siria.
 
13 marzo – Il generale russo Valery Gerasimov afferma che gli Stati Uniti stanno pianificando un attacco missilistico a Damasco per rappresaglia a un attacco chimico “messo in scena” nella Ghouta orientale.
 
17 marzo – Dichiarazione del Ministero della Difesa russo secondo cui gli istruttori statunitensi stanno addestrando i militanti per effettuare attacchi chimici falsi in Siria come pretesto per attacchi aerei statunitensi contro le forze governative siriane. https://www.rt.com/news/421589-us-preparing-syria-provocations-airstrikes/
 
22 marzo – Trump licenzia McMaster come consigliere per la sicurezza nazionale, sostituendolo con l’intransigente John Bolton.
 
23 marzo – Trump accusato di “costruire un gabinetto di guerra”.
14 marzo –  l’esercito siriano trova laboratori chimici in alcune zone della Ghouta orientale che sono stati liberate https://sana.sy/en/?p=130439
 
4 aprile su Tass Putin avverte attacco false flag chimico imminente
 
7 aprile – Grande attacco chimico nella Ghouta orientale, con almeno 70 morti e centinaia o feriti.
L’ 80% della Ghouta orientale è stato liberato dall’esercito arabo siriano SENZA l’uso di armi chimiche.
Ora con solo Douma lasciato a liberare, quando i jaysh al-Islam si stanno ammazzando a vicenda, quando sono demoralizzati, quando sono in inferiorità numerica probabilmente 5 a 1 … perché Assad usa in modo non provocato armi chimiche quando sta vincendo? Questo “attacco” è l’ultima speranza di Jaysh al Islam … nessuno li vuole, stanno perdendo … ciò richiede misure disperate. Anche se ciò significa uccidere i civili sotto il loro controllo.
 
L’occidente ha fornito ampiamente il suggerimento sul come….