Altre sanzioni UE, USA e Canada contro la Russia

L’UE ha introdotto nuove sanzioni contro 8 cittadini della Federazione Russa che in un modo o nell’altro hanno partecipato al respingimento della  provocazione ucraina nello stretto di Kerch, che si è conclusa con l’arresto dell’intera “squadra navale” ucraina.
Le sanzioni sono state imposte ai comandanti delle navi di frontiera, il capo del servizio di frontiera dell’FSB in Crimea e il comandante del distretto militare meridionale Dvornikov. Vengono sanzionate anche società di costruzione navale.

Il documento  è pubblicato sul sito della UE https://eur-lex.europa.eu/legal-content/EN/TXT/PDF/?uri=OJ:L:2019  

Gli equipaggi ucraini, sono ancora in custodia in Russia. Stati Uniti e UE continuano a protestare ed ormai c’è una sanzione per ogni cosa…

Le sanzioni europee sono comminate insieme a quelle USA e canadesi: