Abdel Fattah: Siamo pronti a sfidare Al Qaeda per difendere le chiese in Egitto

Pubblicità

Abdel Fattah, parlamentare egiziano e membro dei Fratelli musulmani, un movimento considerato estremista dal governo del Cairo. In realtà, i Fratelli musulmani hanno pubblicato un documento ufficiale in cui chiedono a tutti i fedeli islamici di difendere le chiese cristiane dopo la minaccia di attacchi imminenti da parte di Al Qaeda.

«Siamo pronti a sfidare Al Qaeda per difendere le chiese in Egitto. La diversità religiosa fa parte della storia del nostro Paese e proteggere i luoghi di culto dei cristiani per noi equivale a difendere la nostra patria».

“I Fratelli Musulmani costituiscono in Egitto una formazione politica che si richiama al dovere di fedeltà ai valori islamici tradizionali e uno dei temi maggiormente dibattuto al suo interno è quello del jihād.” Credo alla buona fede di Abdel Fattah, ma è un persona di cultura , un intellettuale, hanno una miriade di capi , quanti lo seguiranno? Comunque è oggettivamente  sicuramente un bel passo. Bisogna riconoscergli che  è una decisione presa secondo verità.

Sono veramente confortato, non è da poco , è comunque una personalità importante e conosciuta e avrà il suo seguito. Positivo il rapporto instaurato con Lui. Si gioca tutto in rapporti non ambigui e di stima. Che il Signore ci aiuti sempre e sopratutto ci dìa sempre la Grazia per riconoscere i segni della sua presenza reale e accresca la nostra fede.

Pubblicità