5G: QUALE FUTURO? Integrale Torino, 25 gennaio

Il 25 gennaio scorso i cittadini di Torino sono scesi in piazza Castello per partecipare alla manifestazione organizzata da Assemblea Stop 5G Torino e Codarem (Comitato per la Difesa dalle Radiazioni Elettromagnetiche) Val di Susa. Questo è il video integrale della manifestazione, girato e montato da Silvio Marsaglia, con le riprese audio in presa diretta di Audiogenetix.

Hanno preso la parola sul palco Cinzia Trentanelli, Assemblea Stop 5G Torino; Ugo Mattei, giurista e Presidente Comitato Rodotà Difesa Beni Pubblici e Comuni; Marina Pittau, Sindaco di Mattie (To); dott. Marina Pastena, Vicepresidente della sezione ISDE di Torino; Roberto Romeo, danneggiato da elettrosmog; Stefano Bertone, avvocato.

Perché Torino? Perché Torino è città sperimentale per il 5G, ma ancora non si conoscono gli effetti sulla salute e sull’ambiente di questa nuova tecnologia. Il focus è il principio di precauzione presente nella nostra Costituzione, ovvero il diritto di autoproteggersi. A Bruxelles, le istituzioni hanno detto chiaramente che non sperimentano sulla pelle dei propri cittadini tecnologie prive di studi sulla salute: perché per gli italiani non deve valere lo stesso principio? Siamo solo cavie?

Hanno aderito all’iniziativa Alleanza italiana #STOP 5G; Riprendiamoci il Pianeta; Pronatura; Comitato Spontaneo “5G: informiamoci!” Chieri.
________
Aiutaci ad arrivare a 20 mila abbonati al canale Youtube, e cambieremo l’informazione in Italia: http://www.youtube.com/byoblu/join
Oppure aiutaci con una donazione. Con Paypal: https://paypal.me/byoblu. Con altri mezzi: http://byoblu.com/sostienimi.

________
Vieni a discuterne qui, siamo già a centinaia di migliaia: http://www.byoblu.com/unisciti-alla-grande-comunita-byoblu-telegram