Per la seconda settimana consecutiva centinaia di residenti nella Siria settentrionale e orientale continuano a fungere da scudi umani vicino al. Continue reading