Cristiani sotto scorta

Nell’alto Egitto, lungo il Nilo, la provincia di Assiut assieme a quella di Minia registrano la più alta percentuale di cristiani oltre il 30%. Davanti alla chiesa del vescovo di Assiut è piazzato un blindato color sabbia dell’esercito. I soldatini egiziani sono in tenuta di combattimento e la polizia sbarra la strada. Il vescovo Kirillos William viene fermato dai fedeli che baciano la croce in legno stretta nella mano. “I terroristi minacciano: ‘Trasformeremo le vostre feste nel sangue’, ma siamo gli unici cristiani che organizzano le processioni per la Madonna in strada” osserva il prelato copto cattolico. I fedeli possono farlo a Der Dronca, un villaggio di 6mila anime, tutte cristiane. Alle pendici della grotta dove ha sostato la Sacra famiglia di Gesù in fuga dalla Palestina, super blindata, ma frequentata da un via vai continuo di pellegrini. REPORTAGE DI FAUSTO BILOSLAVO

Print Friendly, PDF & Email

About the author

Patrizio Ricci, l'autore di questo Blog, è redattore del quotidiano online News 24, membro del direttivo dell'associazione di blogger cattolici Samizdatonline e autore sul quotidiano Sussidiario.net. E' cofondatore del Coordinamento Nazionale per la pace in Siria e si occupa prevalentemente di Medio oriente. Membro del direttivo dell'Osservatorio sulle comunità cristiane del medioriente, è accreditato presso la Free Lance International Press.

Related Videos

ECCO COS’HANNO BOMBARDATO GLI AMERICANI IN SIRIA

Dona oggi, resta libero domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/byoblu. Con altri mezzi: http://www.byoblu.com/sostienimi#comesidona ___ Un centro di ricerca scientifico a Damasco in mezzo ad abitazioni popolari, dove si confezionavano medicine, gli unici chemioterapici destinati agli ospedali, e antidoti per veleni. Un…

SIRIA, TUTTE BALLE? Paolo Sensini

Dona oggi, resta libero domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/byoblu. Con altri mezzi: http://www.byoblu.com/sostienimi#comesidona ___ Paolo Sensini, scrittore, storico, analista geopolitico, fa un'analisi del quadro in Siria e dell'attacco di stamattina. Quali interessi si muovono dietro? È credibile la versione anglo -…

JOIN THE DISCUSSION

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.