Unità speciali russe sono confluite nei pressi di Deir Ezzor

Secondo il portale di notizie Al-Masdar News, con riferimento al Furat Post, la scorsa settimana un gran numero di militari delle forze speciali russe sono stati inviati nella parte orientale della provincia di Deir-ez-Zor. Stiamo parlando dello schieramento di unità delle forze speciali nelle aree degli insediamenti di Abu Kemal e Sayal.

Le forze speciali russe sono ben equipaggiate e fornite di veicoli corazzati, ATGM e fucili da cecchino. Si stanno preparando ad aiutare i militari siriani nel loro attacco nella provincia.

Attualmente, l’ISIS mantiene ancora la sua posizione vicino alla città strategica di Al-Meyadin, che una volta era anche la loro capitale dopo aver ceduto la città di Raqqa alle forze democratiche siriane (SDF).

Essendo quasi completata la sconfitta dei militanti nella regione di Al-Safa, l’esercito arabo siriano ha già iniziato a schierare le proprie truppe nella provincia di Deir ez-Zor.

Il territorio sulla sponda orientale dell’Eufrate nella provincia di Deir Ezzor è controllato dalle SDF supportate dagli Stati Uniti. LE SDF controllano questa parte di territorio siriano, che ospita il 70% dei giacimenti petroliferi del paese.

fonte: Iarex

Print Friendly, PDF & Email