Scoperta a Raqqa (Siria) una fossa comune con 1500 corpi

Una fossa comune contenente 1.500 cadaveri è stata scoperta nella città siriana di Raqqah, che era la più grande roccaforte del gruppo terroristico ‘Stato Islamico’ (ISIS) prima della riconquista da parte delle milizie curde con il supporto della coalizione a guida USA .

L’8 ottobre, una troupe televisiva ha ripreso l’opera di scavo e rinvenimento di un gruppo di medici mentre cercavano di identificare cadaveri trovati in una fossa comune dai vestiti, impronte digitali, documenti o altri indizi.

I 1.500 corpi costituiscono la più grande fossa comune  mai trovata finora nella città. Gli inquirenti stanno ancora lavorando per scoprire e identificare altri corpi nel sito.

(Fonte: Ruptly)

Print Friendly, PDF & Email

JOIN THE DISCUSSION

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.