Pres. Trump: “Mi sto dedicando alla protezione delle vite di tutti gli americani, compresi i non nati”

Centinaia si riuniscono a Kansas City per aprire la convention nazionale della commissione. LifeNews.com riferisce che nella lettera ai difensori della vita il presidente dichiara che i bambini non nati hanno un diritto fondamentale alla vita.  

 “Abbiamo tutti il ​​dovere di difendere il diritto umano più fondamentale e fondamentale: il diritto alla vita. Come presidente, mi sono impegnato a proteggere le vite di tutti gli americani, compresi quelli non ancora nati “, ha scritto Trump. 

Il presidente Trump ha anche colto l’occasione per fare luce sui risultati che crede di aver fatto sul senso della questione pro-vita che viene eletto in carica. Anche se i difensori della vita reale ritengono che sia necessario realizzare risultati più aggressivi, il presidente Trump ha sconfitto il business internazionale dell’aborto di Planned Parenthood e ha firmato una legislazione per rendere più facile per gli stati sconfiggere il gigante dell’aborto. Ha anche reindirizzato i fondi dei contribuenti dai programmi sessuali della società abortista ai legittimi centri di salute delle donne. 

“Dal mio primo giorno in ufficio ho intrapreso azioni concrete per difendere il diritto alla vita. Una delle prime azioni che ho intrapreso come Presidente è stata quella di ripristinare la politica di Città del Messico per garantire che i dollari dei contribuenti non vengano utilizzati per finanziare organizzazioni che praticano l’aborto in paesi stranieri. Ho anche firmato una legge che consente agli Stati di stabilire le priorità su come spendono i loro fondi per la pianificazione familiare, dando agli Stati la scelta di trattenere i finanziamenti dei contribuenti da organizzazioni che praticano l’aborto. Inoltre, il mese scorso la mia amministrazione ha proposto aggiornamenti ai regolamenti che regolano il programma di pianificazione familiare del titolo X al fine di migliorare la salute delle donne e garantire che i fondi federali non vengano utilizzati per finanziare l’industria dell’aborto in violazione della legge “. 

Il presidente ha concluso ringraziando le centinaia di difensori pro-vita riuniti alla convenzione nazionale per il diritto alla vita per i loro sforzi volti a proteggere i bambini dall’aborto. 

Ha scritto: “Il lavoro del Comitato nazionale per il diritto alla vita è fondamentale per proteggere i nostri paesi più vulnerabili. Dal 1968 hai fornito una voce a chi non ha voce. Ogni giorno aiuti a diffondere compassione e promuovere la dignità di ogni persona umana. Sono veramente grato per i vostri sforzi e continuo a lavorare con voi mentre coltiviamo un mondo che valorizza e riguarda ogni vita umana “. 

 (Photo credit: Presidente del Joint Chiefs of Staff)

Link alla fonte