CATALOGNA: SEGUI I SOLDI

DI PEPE ESCOBAR

facebook.com

Non c’è niente di  meglio che seguire i soldi come dice il Professore di Economia Xavier Sala-i-Martin, dell’Università di Columbia, Chief Advisor del World Economic Forum (e coautore del Global Competitiveness Report) oltre  che 14° economista più influente del pianeta.

Questo video è un MUST SEE e un pezzo di assolo assoluto. Se capisci un po’ di spagnolo puoi comprendere bene l’intreccio di cui parla.

Comunque, per tutti,  ecco di cosa si parla.

Xavier Sala-i-Martin sottolinea che tutto il debito pubblico della Spagna, di cui si parla tanto, incluso il debito del governo regionale catalano, è stato contratto a nome del re di Spagna:

“È un debito fatto dalla Spagna che ha già un debito pari al 100% del PIL. Se la Catalogna dovesse dichiarare l’indipendenza domani, e la Spagna dovesse  dire che “sarà cacciata dall’UE per almeno tre generazioni”  oltre alle altre minacce che potrebbe fare la Spagna, NOI risponderemmo : “Bene, allora anche questi piccoli documenti di debito (obbligazioni), ve li tenete voi almeno per le prossime tre generazioni “.

All’improvviso la Spagna si ritroverebbero con  un PIL molto più basso e un debito pubblico molto più alto (circa il 125%)  ed un rapporto debito / PIL del 125% non sarebbe sopportabile. La Spagna non sarebbe in grado di pagare il debito che deve alle banche spagnole, che sono i maggiori titolari di obbligazioni spagnole. E questa sarebbe una rovina per loro e provocherebbe un bagno di sangue finanziario “. — Questa è l’opzione nucleare del governo catalano.

Se il nano-Franco Rajoy – con l’appoggio di quei pagliacci di Bruxelles– continua a comportarsi come un criminale, mandando polizia a pioggia e facendola arrivare anche da altre parti della Spagna oltre che dalla Catalogna (di questo si sta discutendo ora, sbattendo in prigione politici catalani o revocando l’autonomia della Catalogna (questa è l’opzione nucleare di Madrid), direi che ormai c’è ben poco da scommettere.

Il problema è che non c’è nessuna negoziazione possibile con il nano-Franco perché lui non vuole nessuna negoziazione. E quei vigliacchi di Bruxelles – che hanno dietro Rothschild e  Roi- Soleil-Macron, tra gli altri – se ne sono lavate le loro sporche mani e si sono messi dalla parte del Nano-Franco, come ho già  scritto sia io, che tanti altri.

Bruxelles è un Valhalla di mascalzoni. La Catalogna fa parte dell’euro. Come si può permettere Bruxelles di giustificare l’espulsione di una delle zone più ricche della EuroZona, quando la stessa UE  ha fatto di tutto per impedire che fosse espulsa la Grecia, il cui PIL è molto più basso di  quello prodotto in  Catalogna?   E … se l’UE dovesse espellere anche altre regioni che avessero la cattiva idea di dichiararsi indipendenti, questo significherebbe che l’euro perderebbe valore ancor più  rapidamente –  cosa che, comunque, non sarebbe necessariamente una cattiva idea.

Pepe Escobar

Fonte:  https://www.facebook.com/pepe.escobar

Link:   https://www.facebook.com/pepe.escobar.77377/posts/10155662868611678

310.2017

Il testo di questo articolo è liberamente utilizzabile a scopi non commerciali, citando la fonte comedonchisciotte.org e l’autore della traduzione Bosque Primario

L’articolo CATALOGNA: SEGUI I SOLDI su Come Don Chisciotte – Controinformazione – Informazione alternativa.

Source link