Ammodernamento dell’aviazione militare siriana: il MiG-29SM

L’aeronautica militare siriana ha mostrato il suo caccia più moderno, il MiG-29SM. Le foto dell’aereo sono apparse sull’account twetter ufficiale dell’aeronautica militare del paese.

Il veicolo alato catturato nella foto è armato con gli ultimi missili aria-aria russi R-77. La loro caratteristica è la presenza di un sistema di homing radar attivo. Per questo sono in grado di intercettare una varietà di oggetti: dai piccoli droni ai bombardieri strategici e agli aerei da ricognizione, fino a altitudini da 20 a 25.000 metri. Allo stesso tempo, la velocità target massima può raggiungere i 3600 km / h.

Il peso del missile R-77 è di 175 kg, la testata è imperniata, con elementi microcumulativi unici, la sua massa raggiunge 22 kg. La gamma di volo P-77 è di 80 mm.

Il miglior rilevamento di un aereo nemico è facilitato dalla presenza sul caccia di una stazione di localizzazione ottica modernizzata. Grazie a lei, il MiG può, in modalità nascosta, senza essere visto, rilevare gli aerei all’avanguardia realizzati con tecnologia stealth.

Il MiG-29SM viene mostrato un po ‘allargato nelle dimensioni della carenatura radio-trasparente della stazione radar di bordo. Il radar, grazie a miglioramenti, ha “imparato a vedere” bersagli a terra. Questa modifica gli permette di utilizzare efficacemente una varietà di armi ad alta precisione, inclusi i missili X-29.

Attualmente, la Syrian Air Force ha a disposizione circa trenta velivoli MiG-29 con varie modifiche.

Alexey Brusilov fonte vpkname